Adam Accademia/

Cecilia Airaghi

Cecilia Airaghi (socio ordinario Adam), intraprende all’età di 4 anni lo studio del pianoforte con la madre pianista. Già giovanissima si esibisce in concerto mettendosi in luce per le sue spiccate doti musicali.
Prosegue gli studi presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro sotto la guida del M° Luisa De Sabbata vincendo un concorso per giovani talenti nel quale si distinse per l’interpretazione del repertorio mozartiano, in particolare,
nell’esecuzione del concerto K466 per pianoforte e orchestra eseguito poi a Pesaro. Dopo aver conseguito con il massimo dei voti il diploma di Pianoforte con il M° Nadia Grazioli , inizia
un’intensa attività concertistica sia come solista che in formazioni orchestrali, con tournée in Italia e all’estero, riscuotendo successi da parte di pubblico e critica.
Partecipa anche a vari concorsi nazionali ed internazionali (Stresa,Osimo, Albenga, Moncalieri, Roma) e si classifica sempre ai primi posti.
Nel 1987 effettua registrazioni di musiche inedite di compositori storici marchigiani del 1800 per la RAI Radio 2. Nello stesso anno si diploma in clavicembalo. Ha tenuto numerosi concerti per importanti sale ed associazioni, come l ‘Agimus, il Festival Internaziona- le di Fermo, La Gioventù Musicale d’Italia ,Gli Amici della Musica e Macerata Opera Festival.
Prosegue il suo perfezionamento artistico sotto la guida dei Maestri S. Perticaroli, S. Fiorentino, G.Va- lentini e Lya De Barberiis, in Italia e all’estero.
Si esibisce come solista con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana e ha collaborato con l’Accademia del- la Libellula nell’ambito del progetto di divulgazione di opere buffe e contemporanee “Opera Aperta”se- guendo la realizzazione del fumodramma“Diabolikamente tua“dell’autrice contemporanea Carla Magnan.
Nel 1998 inaugura la terza edizione dei corsi internazionali di alto perfezionamento e di interpretazione tenuti a Foligno dal M° Lya De Barberiis.
Nel novembre del 2004, in occasione del Concorso “Premio Valentino Bucchi”a Roma, interpreta brani del M° Franco Mannino presente in sala in qualità di Presidente.
Ha lavorato con attori come G. Albertazzi, Marta Ricci ,con la quale ha portato in scena “Sgobbo” di Giosuè Calaciura (Premio Campiello 2002) per Macerata Opera Festival; da diversi anni con l’attrice An- na Teresa Eugeni sviluppa repertori molto particolari e poco conosciuti
Appassionata di musica da camera si esibisce in diverse formazioni; Quartetto “L’armoniosa Marca” (2 clarinetti,flauto ), duo Marco Fiorini (violino) Olga Podgornaya (mezzo-soprano) Massimiliano Luciani (tenore) e in duo con Giulia Cester (pianoforte a 4 mani).Collabora inoltre con le corali di Montecassiano e Morrovalle.
Nel 2011 ha organizzato in qualità di Direttore Artistico, la rassegna “Concerti in mostra”, legati all’esposizione delle opere di Vittore Crivelli.
Attualmente ricopre la cattedra di pianoforte complementare presso il Conservatorio “N. Rota” di Mo- nopoli.